Servizi Ambulatoriali

Tra i servizi ambulatoriali proposti dal laboratorio Radiomedical è possibile effettuare la Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC) basato su metodo Dexa. La Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC) è l’esame che permette di valutare la massa minerale ossea e la densità ossea, misurando la quantità e la densità di sali minerali contenuti nella regione esaminata del nostro scheletro.

Presso in nostro laboratorio la MOC viene eseguita come:

  • MOC DEXA TOTAL BODY: valutazione a livello dell’intero scheletro del corpo umano
  • MOC DEXA LOMBARE E FEMORALE: valutazione a livello del rachide lombosacrale e della zona femorale

L’esame viene consigliato ad esempio per le donne in pre-menopausa, in presenza di elevati fattori di rischio come terapie con cortisone o in presenza di malattie particolari quali l’ipertiroidismo. E’ un esame utile alle donne in menopausa, nel caso un trattamento ormonale sostitutivo non possa essere effettuato. Inoltre risulta essere fondamentale per le donne in post-menopausa, per controllare eventuali ed elevati fattori di rischio che possano contribuire ad una pronunciata riduzione del tono calcico. Può inoltre essere prescritta agli sportivi che subiscono spesso infortuni da stress e per i quali si sospetti una rarefazione dell’osso o in donne di eta’ giovane con disturbi di amenorrea o anoressia nervosa.

L’esame permette quindi di fare diagnosi di diversi gradi di osteopenia (modesta demineralizzazione ossea, da valutare e monitorare nel tempo) o di altrettanti gradi di osteoporosi (forte demineralizzazione ossea, che se trascurata può aumentare il rischio di fratture).

M.O.C. Radiomedical

 

Presso il laboratorio Radiomedical è possibile effettuare altri servizi ambulatoriali come gli esami ecografici per lo studio di diverse patologie. L’ecografia o ecotomografia è un sistema di diagnostica per immagini che NON utilizza radiazioni ma ultrasuoni. E’ una metodica diagnostica non invasiva che utilizzando ultrasuoni (onde sonore) emessi da particolari sonde appoggiate sulla pelle del paziente, inumidita con un apposito gel, non tossico, che consente una migliore trasmissione degli ultrasuoni attraverso il corpo umano, consente di visualizzare organi, ghiandole, vasi sanguigni (attraverso l’esame ECOCOLORDOPPLER), strutture sottocutanee, muscolari e tendinee in numerose parti del corpo, acquisendo una immagine tridimensionale dell’interno di un organo o di una parte del corpo umano. Basandosi sull’utilizzo di onde acustiche e non elettromagnetiche, pertanto la sua prima caratteristica è l’assoluta innocuità dell’esame,e per questo può essere effettuata anche da pazienti in stato di gravidanza. E’ una metodica che viene considerata come esame di base e di integrazione a tecniche di Imaging più complesse. Inoltre permette di completare diagnosi effettuate con altre tecniche di diagnostica che necessitano di completamento di indagine ecografico come la mammografia.

Presso lo studio e’ possibile effettuare i seguenti esami ecografici:

  • Ecografia addominale completa
  • Ecografia epatobiliare
  • Ecografia pancreatica
  • Ecografia splenica
  • Ecografia ghiandole surrenali
  • Ecografia renale
  • Ecografia vescicale
  • Ecografia prostatica
  • Ecografia prostatica transrettale
  • Ecografia scrotale/testicolare
  • Ecografia pelvica sovrapubica
  • Ecografia transvaginale
  • Ecocolordoppler dei tronchi sovraortici (TSA)
  • Ecocolordoppler arterioso/venoso degli arti inferiori
  • Ecocolordoppler aorta addominale
  • Ecografia ghiandole del capo e del collo
  • Ecografia tiroidea
  • Ecocolordoppler tiroideo
  • Ecografia mammaria
  • Ecografia osteo-articolare
  • Ecografia tessuti molli

 

servizi ambulatoriali

I commenti sono chiusi